Uno studio dimostra che le persone con il gruppo sanguigno RH negativo, non hanno un DNA terrestre

Tutti i tipi di sangue umano contengono e sono classificati in base alla quantità di proteine, tranne il tipo RH negativo che rappresenta un’eccezione e non ha proteine.

È possibile che gli esseri umani che possiedono il secondo tipo di sangue, arrivino da Marte, Venere o altrove nell’universo?

Bene, dal momento che le note leggi della disgregazione della fisica superano gli orizzonti dei buchi neri, tutto è possibile.

Ma è davvero probabile che il sangue negativo di RH abbia origini ultraterrene?

Solo il 15% degli esseri umani ha questo strano tipo di sangue, e per di più, questi individui, sono stati descritti come aventi particolati caratteristiche personali.

Stranamente, il sangue RH negativo, può essere utilizzato da qualsiasi essere umano abbia bisogno di una trasfusione, ma gli individui con L’ RH negativo, non possono utilizzare alcun altro tipo di sangue.

Inoltre, la maggioranza di questi individui, risiede nell’Europa settentrionale.
Alcuni studi suggeriscono che il fattore RH negativo sia apparso per la prima volta, circa 35.000 anni fa.

Le aeree geografiche dove apparve erano ben circoscritte e riguardavano la Spagna settentrionale, la Francia meridionale e la etnia dei Baschi. Sembra che fosse prerogativa di alcuni gruppi sociali e tribù.

È affascinante notare che queste persone tendono ad avere occhi blu o azzurri, capelli rossi, temperatura corporea bassa e sensibilità alle temperature elevate.
Inoltre diverse teorie affermano che hanno maggiore consapevolezza fisica e mentale rispetto agli altri.

Ulteriori ricerche per accertare se gli individui con il fattore RH negativo avessero caratteristiche comuni, hanno stabilito che le principali, tra le altre sono:

-Senso di non appartenenza
-Tendenza a ricercare la verità
-Senso di dovere compiere una “missione” nella vita
-Empatia e compassione

-Una costola e/o una vertebra supplementare
-Quoziente intellettivo superiore alla media
-Percettività extrasensoriale
-Amore per lo spazio e per la scienza
-Tendenza a fare sogni molto vividi

Le teorie sulle origini aliene, sono ulteriormente alimentate dalle circostanze che si verificano circa le gravidanze delle donne con il sangue RH negativo.
Queste donne hanno difficoltà a concepire un bambino con il gruppo sanguigno RH positivo, il loro corpo cerca di uccidere il bambino in modo naturale.

Solo attraverso un tempestivo intervento medico può avvenire una tale nascita e garantire la sicurezza del bambino.

È una circostanza molto strana dal punto di vista medico, dato che la natura ha creato tutte le condizioni necessarie per lo sviluppo parziale e la nascita di un bambino.

Considerando che la scienza non è tutt’ora in grado di spiegare la strana anomalia del fattore RH negativo ( il sangue è uno dei fattori ereditari più stabili e meno suscettibile a mutazioni) oltre alla teoria aliena, qualcuno ha azzardato l’ipotesi biblica e in particolare il passo della Genesi che recita:

“C’erano sulla terra i Giganti a quei tempi – e anche dopo – quando i figli di Dio si univano alle figlie degli uomini e queste partorivano loro dei figli: sono questi gli eroi dell’antichità, uomini famosi.”
Un passo piuttosto oscuro e certamente di difficile interpretazione.

Quello che è certo è che il mistero dell’RH negativo, rimane uno dei grandi enigmi dell’umanità.

A voi ulteriori considerazioni e condividete questo interessante articolo per conoscere il parere dei vostri amici!