Dicono che durante la nostra vita abbiamo due grandi amori: uno con il quale ti sposerai o vivrai per sempre …. e l’altro?

Una testimonianza particolare, da leggere e sulla quale riflettere.

Contiene sicuramente grandi verità e per questo la pubblichiamo. Un pensiero che forse sarà comune a tante persone, anche se le strade che percorriamo sono solo le nostre, con i nostri passi e con qualche rimpianto.

L’ho sempre pensato e sicuramente è vero che al termine di una relazione una delle due persone interessate finisce per provare un sentimento ancora più forte, benchè la storia sia finita di comune accordo.

Spesso le storie finiscono male, ci si lascia tra rabbia e rancore, ma non è quello che è accaduto a me e per questo all’uomo che ho amato, voglio dire:
grazie!

Per quello che ho imparato e vissuto, per quello che hai dato al mio cuore e alle mie emozioni.

Ci sono persone che segnano un prima e un dopo nella nostra vita e tu l’hai fatto con me.
Incontrarti è stata una delle esperienze più belle della vita, non mi pento di nulla!

Ci sono tanti tipi di amore, ma tu indubbiamente mi hai dato il meglio; un amore sincero, leale, puro e trasparente, un amore ingenuo, ma vero..

A volte pensiamo che le storie che finiscono si possano dimenticare in poco tempo, e non facciamo i conti con i ricordi, che tornano, improvvisi. Ed improvvisamente eccoli qui, a riportarmi alle grandi risate fatte insieme, alle lunghe chiacchierate…

Non sempre quello che pianifichiamo si avvera e così il destino finisce per portarci su strade diverse.
Anche se poi è come ci fosse una calamita a tenerci uniti, tornando insieme a sfidare quel destino che pareva non volerci l’uno accanto all’altra…

Ma tu sei l’uomo che mi ha insegnato tante cose, che mi ha insegnato ad amare in maniera sincera, senza riserve. Che mi ha anche dato tanta passione, che mi ha insegnato a fare l’amore. Per questo vivrai per sempre nel mio cuore.

Ho continuato a prendere decisioni sbagliate, ho continuato a temere di formalizzare, ho continuato con la mia instabilità e alla fine ho capito che ti stavo facendo del male, che non ero la donna che meritavi, perché non ero pronta per quei piani che avevi in ​​mente.
E così ho ceduto al destino, lasciandoti andare.

Non so dirti cosa ho provato quando ho saputo la notizia del tuo nuovo amore…
Ho sempre desiderato il meglio per te, e finalmente l’hai trovato. Ora avrai una bella famiglia, quello che hai sempre sognato! Le mie preghiere sono state ascoltate e questa è la cosa importante.

So che una donna che non sono io, sarà felice di averti accanto, che un bambino avrà un grande papà e questo è giusto per te e per loro.
Cos’altro dirti? Forse sarebbe bene terminare qui, ma vorrei ancora dirti alcune cose e vorrei tu le potessi portare sempre con te.

GRAZIE … per avermi fatto crescere, per avermi insegnato ad amare davvero, per avermi incoraggiata come nessuno aveva mai fatto.

Grazie per avermi dato sicurezza come persona.
Grazie per i dettagli, le sorprese, i giorni di consolazione, di risate, di lacrime. Grazie per la tua sincerità e la tua dedizione.

Grazie per i tuoi consigli, per i tuoi insegnamenti, per avermi portato accanto a te nei tuoi viaggi e nelle tue esplorazioni, per avermi esortata a diventare la donna che ora sono.
Grazie, e sempre grazie. Davvero…

Così ti lascio queste parole che, forse meglio di me, riassumono il mio stato d’animo.
È un pensiero di Paolo Coelho che rispecchia perfettamente il mio stato d’animo.

“Dicono che durante la nostra vita abbiamo due grandi amori.
Uno con il quale ti sposerai o vivrai per sempre, può essere il padre o la madre dei tuoi figli:con questa persona otterrai la massima comprensione per stare il resto della tua vita insieme.

E dicono che c’è un secondo grande amore, una persona che perderai per sempre.
Qualcuno con cui sei nato collegato, così collegato, che le forze della chimica scappano dalla ragione e ti impediranno sempre di raggiungere un finale felice.

Fino a che un giorno smetterai di provarci, ti arrenderai e cercherai un’altra persona che finirai per incontrare.
Però ti assicuro che non passerà una sola notte senza aver bisogno di un altro suo bacio, o anche di discutere una volta in più. Tutti sanno di chi sto parlando, perché mentre stai leggendo queste righe, il suo nome ti è venuto in mente.

Ti libererai di lui o di lei e smetterai di soffrire, finirai per incontrare la pace, però ti assicuro che non passerà un giorno in cui non desidererai che sia qui per disturbarti.
Perché a volte si libera più energia discutendo con chi ami, che facendo l’amore con qualcuno che apprezzi.”
(Paulo Coelho da: El Zahir)

Riflessioni da condividere con chi saprà apprezzarle …