Cuore spezzato? Ecco 3 rimedi naturali per guarire rapidamente questo dolore

Ci sono diverse cause e molti sintomi.
Spesso i nostri cuori sono sorpresi da gravi perdite, delusioni, lutti, separazioni e tradimenti.

Il dolore iniziale sembra lacerarci e non guarire mai.

Quando questo accade, è difficile esprimersi chiaramente e credere di poter essere di nuovo felici.

In questi momenti abbiamo bisogno di sostegno e conforto emotivo, ma sfortunatamente, non tutti coloro che ci sono vicini comprendono la sofferenza e sono in grado di sostenerci senza emettere giudizi.

Così abbiamo deciso di condividere con voi 3 rimedi naturali che alleviano i sintomi del dolore e portano un po’ di serenità al cuore:

1- MASSAGGIO CON OLI ESSENZIALI

Gli oli essenziali sono potenti calmanti ed antidepressivi, utili per aiutare ad alleviare un dolore iniziale latente.

Un buon massaggio con oli essenziali, è un eccellente balsamo per lenire quel disagio che avvertiamo nella zona del torace.

Gli oli essenziali di lavanda e rosa mosqueta, sono i più raccomandati per questi casi.

Basta lasciarne cadere qualche goccia in un po’ di crema idratante, oppure in un olio vegetale.
Massaggiare la zona del torace ( chakra del cuore) con movimenti circolari.

Il rimedio naturale comincerà a portare sollievo e diminuirà immediatamente la sensazione di soffocamento.

2- RESCUE REMEDY

È il rimedio naturale di emergenza del dottor Bach e che utilizza cinque fiori diversi per dare nuova forza al corpo.

Rescue significa salvataggio. Questo composto di fiori di Bach, è utile ed efficace per mettere ordine tra i sentimenti problematici, lenire il dolore ed alleviare la disperazione.

In pochi giorni il pianto eccessivo scompare e la mente comincia a schiarirsi, permettendoci così, di rivedere gli eventi con più discernimento. In casi molto gravi, assumere 4 gocce del rimedio, 6 volte al giorno.

3- BAGNI DI ENERGIA

La rabbia e la tristezza sono i sentimenti presenti nelle persone che stanno attraversando un processo di perdita e separazione.

L’aura ne risulta inquinata e questo può aprire le porte a malattie fisiche e psichiche.

I bagni energetici hanno la funzione di purificare l’aura e di allontanare le energie negative, portando così protezione, nuove energie e pulizia fisica e mentale.

In questo caso specifico, vi proponiamo una rimedio naturale da eseguire tre volte alla settimana, per 1 mese. Vi servirà per ritrovare forza ed equilibrio.

Preparazione:

Bollire 2 litri di acqua con foglie di lavanda, basilico, 9 rose bianche (usare solo i petali), rosmarino, cannella e chiodi di garofano.

Coprire il recipiente e attendere per 10 minuti.

Quindi versate il tutto nella vasca da bagno ed aggiungete la restante acqua necessaria.

Immergetevi nel vostro bagno energetico, ed abbiate cura di concentrare la vostra mente su pensieri positivi.

Cercate di non muovere la testa, mantenendo però una posizione rilassata, in modo da non deregolare il vostro chakra coronario.

Bagno dopo bagno, sentirete una nuova forza e nuova energia affluire in voi.

Un cuore spezzato può guarire, tutto passa, anche il dolore più lacerante.
Abbiate fede in voi stessi e nel futuro.

Arriveranno giorni migliori, amori più grandi e felicità, per tutti voi.