Mette una moneta nel cappello del violinista ed improvvisamente uno straordinario concerto inizia!

Le piazze dei piccoli borghi sono spesso l’ambiente ideale per ammirare qualcosa di insolito.

È quello che è accaduto a questa ragazza, a spasso nel borgo di Sabadell, in Catalogna, vicino Barcellona.

Attirata dal violinista al centro della piazza, ha pensato di fargli una donazione e avvicinatasi, ha messo una moneta nel cappello dell’artista.

Come d’incanto la musica è partita…

Nato come strumento popolare che accompagnava il girovagare dei diseredati, il violino ha segnato la storia della musica da strada, le cui note sono state sempre presenti nelle etnie nomadi e tra coloro che viaggiavano cercando sussistenza.

In quasi tutte le musiche rimaste popolari, il suono del violino è considerato fondamentale strumento di comunicazione, al pari della voce.

Non a caso è uno degli strumenti più utilizzati al mondo, dalla tradizione occidentale e da molte altre sparse nel mondo.

Tornando al nostro simpatico personaggio, non appena la ragazza deposita la monetina nel cappello, ecco partire ” Oda a la alegria”, insieme ad altri musici improvvisamente apparsi sulla scena.

La sorpresa, per passanti e curiosi, diviene stupore quando quello che prende forma non è una simpatica ballata, ma un vero e proprio concerto, con sempre più pubblico attirato dalle magnifiche note.

Una delle tante sorprese che questi artisti di strada sanno riservare a turisti e persone del luogo.

Tanto talento e bella musica grazie al gesto spontaneo di una ragazzina di passaggio!

Ma guardate voi stessi lo spettacolo sublime!

Cosa ne dite?

Mai stati spettatori di qualcosa di simile?
Scriveteci le vostre opinioni e condividete per i vostri amici, lo apprezzeranno !