L’arroganza e la breve fiaba dei due galli

Nella nostra vita, incontriamo spesso persone arroganti.

Queste persone non hanno umiltà, pensano di essere il centro dell’universo e vivono senza preoccuparsi di nulla e di nessuno intorno a loro.

Hanno una serie di convinzioni personali pregne di egoismo e presunzione.

Credono che per ottenere successo nella vita, bisogna guardare solo avanti, senza mai guardare di lato, senza mai offrire aiuto a chi ne ha bisogno.

Credono che il mondo sia “occhio per occhio … ” che l’umiltà sia la religione dei mediocri, che dedicandosi agli altri, si finisca per non ottenere nulla nella vita.

Credono ovviamente, tutta una serie di concetti sbagliato.
Nulla di tutto ciò , infatti, è più lontano dalla verità.

Non veniamo mai danneggiati aiutando gli altri. Anzi.

Aiutare è dimostrare gratitudine per la vita, è migliorare se stessi mentre si arreca sollievo al prossimo, è crescita, è sinonimo di autentica nobiltà.

Le persone arroganti non vedono questa verità, ma imparano la lezione prima o poi e in modo doloroso.

Leggete attentamente la storia che vi proponiamo, quindi riflettete sul vostro comportamento oggi.

State cercando di vivere una vita positiva o state semplicemente diffondendo arroganza nella vostra vita e nelle vostre relazioni?

“Due galli stava portando avanti aspri combattimenti per stabilire il diritto di comando nella fattoria.

Alla fine, il vincitore si mise a correre frenetico, il gallo sconfitto invece si girò e andò a riposare in un posto tranquillo.

Il vincitore, volando in cima a un muro, sbatté le ali ed esultando, cantò con tutte le sue forze.

Un’aquila, che si librava nelle vicinanze, si gettò su di lui, lo afferrò saldamente e lo portò con sé tra i suoi potenti artigli.

Il Gallo sconfitto lasciò il suo angolo, e da allora in poi regnò assoluto, senza dispute “.

Morale della storia:

L’orgoglio porta alla distruzione.

Dobbiamo rimanere umili, anche nelle nostre vittorie, dopotutto non sappiamo mai cosa ci riservi la vita.

Coloro che sanno preservare e rispettare le persone anche nei loro momenti di gloria, sono quelli che raccoglieranno i frutti migliori della vita.

Elimina l’arroganza e sii felice!