La straordinaria tecnica del 4-7-8 che fa addormentare in un minuto!

Ti è mai capitato di a letto e non riuscire a dormire? Che sia occasionale o cronica, l’insonnia è un “bel” problema.

Diventa snervante…

Mi è successo molte volte e soprattutto quando l’indomani mi aspettava una giornata particolarmente faticosa o frenetica.

Inizi a girarti nel letto continuamente, hai caldo, hai freddo, stropicci le lenzuola e invece di stancarti, sembri sempre più sveglio.

C’è un modo per addormentarsi quando il sonno non vuole proprio arrivare?
Quella che proponiamo oggi è una tecnica che ci aiuterà ad addormentarci in meno di 1 minuto.

In tanti hanno provato e ne garantiscono l’efficacia.
Ma vediamo di cosa si tratta.

Si chiama tecnica 4-7-8 ed è stata ideata dal dott. Andrew Weil, dottorato presso la Harvard Medical School, USA.

Questa tecnica garantisce un sonno profondo e rilassato.

COME FUNZIONA QUESTA TECNICA?
È una tecnica completamente naturale che ti farà addormentare in breve tempo e con una solida base scientifica che la supporta.

Quando hai problemi ad addormentarti, ricorda questi numeri 4-7-8, poiché determineranno la tua respirazione quando vorrai dormire pacificamente.

1- Espirare completamente attraverso la bocca lasciando uscire tutta l’aria con un suono oooosh.

2- Chiudi la bocca e inspira silenziosamente attraverso il naso contando fino al numero 4.

3- Ferma la respirazione, mantieni l’aria nei polmoni e conta mentalmente al numero 7.

4- Espirando completamente attraverso la bocca con un suono “oooosh” contando fino a al numero 8.

5- Questo è stato il primo respiro. Ripetere di nuovo per un totale di quattro respiri.

Sottolineo che dovresti sempre respirare silenziosamente attraverso il naso e poi espirare attraverso la bocca facendo il suono “oooosh”.

Durante l’esercizio, tieni la punta della lingua a contatto con la parte superiore della bocca (chiamata anche il tetto della bocca).

Perché questa tecnica funziona?

Lo stress, l’ansia, i nervi o anche sostanze come la caffeina alterano i nostri corpi in modo tale da indurci a respirare nel modo sbagliato.

In queste situazioni tendiamo a respirare meno profondamente di quanto sarebbe desiderabile e i nostri livelli di ossigeno e anidride carbonica sono concentrati nel nostro sangue con proporzioni inadeguate.

Con la tecnica 4-7-8, ciò che fondamentalmente facciamo, è controllare la respirazione per riportare la concentrazione di ossigeno e anidride carbonica nel sangue a livelli normali, abbassare la frequenza cardiaca e entrare in uno stato di rilassamento.

Queste tecniche di controllo della respirazione sono state praticate per molti secoli in alcune culture orientali, ma grazie alla semplice spiegazione del Dr. Weil, oggi sono molto più facili da mettere in pratica.

Ecco un video dimostrativo!

Condividete per i vostri amici, lo apprezzeranno!