Le 37 cose che quando sarete vecchi rimpiangerete di non aver fatto

Ognuno di noi ha dei rimpianti, piccoli o grandi che siano.

Vivere intensamente la propria vita, osando qualche volta, significa non accumularne troppi. Addirittura non averne.

Ci sono cose che potremmo rimpiangere un giorno più di altre. Ci sono cose che possiamo fin da oggi, non trasformare in rimpianto.

Vediamo quali le 37 cose che rimpiangeremo di non aver fatto

1- Di non aver viaggiato quando ne abbiamo avuto la possibilità

Viaggiare diventa infinitamente più difficile quando si ha famiglia, quando si ha poco tempo e poca disponibilità economica. Bisogna dunque approfittare di ogni piccola occasione.

2- Non aver imparare un’altra lingua.

Oggi riuscire a farsi comprendere e capire una lingua straniera, è indispensabile, anche per le situazioni di tutti i giorni.

3- Di aver vissuto una relazione insoddisfacente

Chiunque abbia chiuso una relazione tossica, si è pentito solo di non averla chiusa prima.

4- Non aver utilizzato protezioni adeguate

Rughe, verruche, pelle rovinata…saranno le conseguenze di ore e ore sotto al sole senza protezione.

5- Non aver visto i propri musicisti preferiti!

“Vado allo spettacolo degli U2 la prossima volta che vengono in città.” Non perdete l’occasione.

6- Aver ascoltato le paure

Guardando indietro ci si ritroverà a pensare: di cosa ho avuto paura? Di lasciare le mie effimere sicurezze?

7- Non aver avuto cura del proprio corpo

La maggior parte di noi trascorre troppo tempo sul divano. Quando si raggiunge una certa età e migliaia di acciacchi spuntano come funghi, ci troveremo a pensare a come avremmo potuto evitarli!

8- Non aver colto l’occasione della vita

E trovarsi a pensare di non averla compresa a fondo.

9- Non aver lasciato un lavoro deprimente

Sicuramente ci sono le bollette da pagare, ma accorgersi di avere buttato 40 anni della propria vita, non è così edificante.

10- Non essersi concentrati sugli studi

Non c’è mai limite all’apprendimento, solo ad un certo punto ci si accorge che si è dissipato il proprio tempo.

11- Non essersi resi conto di quanto si è stati giovani e belli!

Molti di noi trascorrono la giovinezza insoddisfatti e perennemente in crisi con se stessi.

12- Avere avuto paura di dire “ti amo”

E capire troppo tardi che quella era la cosa che maggiormente dava senso alla propria vita di coppia.

13- Non avere ascoltato il consiglio dei genitori

Fare le proprie esperienze è sacrosanto, chiudersi all’ascolto di chi può dare un consiglio disinteressato invece, è sbagliatissimo.

14- Avere speso la gioventù assorti in se stessi

Per moda, mancanza di stimoli, apatia.

15- Avere agito per compiacere gli altri

E accorgersi, ad un certo punto, di aver dimenticato se stessi.

16- Aver dedicato troppo tempo agli altri

Sostenere e dedicarsi a qualcuno è bello e onorevole, ma non bisogna dimenticare la propria vita.

17- Non essere stati pronti quando necessitava

Le persone più anziane riflettono spesso sui lunghi periodi di tempo trascorsi a rimuginare sul passato

18- Aver avuto troppi ripensamenti

E continuare magari a mordersi le dita

19- Non aver difeso ciò che meritava

20- Non aver fatto volontariato

Avvicinarsi alla fine della vita senza aver contribuito a rendere il mondo un posto migliore, è grande fonte di dolore per molti.

22- Non aver dedicato tempo ai nonni

Ed avere perduto occasioni di gioia e consigli utili.

23- Aver solo lavorato duramente.

E non aver dedicato più tempo a qualcosa di diverso.

24- Non aver imparato a cucinare piatti unici.

25- Non essersi goduti appieno i successi.

26- Non aver terminato un progetto importante.

27- Non essersi accontentati di piccole vittorie.

28- Essersi lasciati influenzare da troppi discorsi.

Ed avere perso di vista l’essenza delle cose.

29- Essersi aggrappati alle persone sbagliate.

30- Non aver giocato abbastanza con i figli.

31- Non aver corso mai un grosso rischio (specialmente in amore).

32- Non aver dedicato tempo per sviluppare veri rapporti

Ma aver vissuto troppe relazioni spesso superficiali.

33- Essersi preoccupati troppo.

34- Aver dato importanza a drammi inutili.

35- Non aver trascorso abbastanza tempo con i propri cari.

36- Non aver trasmesso qualcosa di importante a qualcuno.

Essere cioè stato un punto di riferimento.

37- Non aver ringraziato abbastanza

Le opportunità e le persone che sono passate nella nostra vita.