Prepara il vaso delle 7 piante per energizzare l’ambiente in cui vivi!

Armonizzare, pulire l’ambiente, portare energia positiva, dissipare energie negative, portare pace …

Sono in molti a credere che il vaso delle 7 piante possa portare fortuna e serenità.

È realmente così? Qualcuno naturalmente dubita, ma è innegabile che la presenza delle piante in un ambiente, migliora molto quello astrale.

E poi … perché non provare?

Vediamo quindi come preparate il vaso delle 7 piante che eliminano la negatività in una casa.

Quello che vi occorre:

Un vaso abbastanza grande per accogliere tutte le piantine,
1 piantina di ruta
1 piantina di rosmarino
1 Dieffenbachia,

1 piantina di peperoncino
1 Sansevieria
1 piantina di impatiens Nuova Guinea
1 piantina di basilico

argilla espansa
substrato drenante

Proprietà delle 7 piante

1- LA RUTA

Assorbe ogni sorta di male, protegge e elimina le energie negative.

2- IL ROSMARINO

Attrae l’energia positiva dell’universo.

3- IL PEPERONCINO

Protegge dall’invidia e dagli intrighi.

4- LA DIEFFENBACHIA

Aiuta a ritrovare equilibrio, elimina il malocchio e assorbe l’energia negativa dalle persone ripulendo l’ambiente.

5- SANSEVIERIA o SPADA DI SAN GIORGIO

Simbolo di forza e coraggio, grazie alle sue foglie che si riferiscono alle lance, trasmette protezione. Le sue foglie puntano verso l’alto, il che indica la via del paradiso e della pienezza.

6- IMPATIENS NUOVA GUINEA

Purifica l’ambiente da ogni negatività.

7- BASILICO

Purifica la casa, armonizza l’ambiente e protegge dalle malattie, fornendo benessere fisico e spirituale.

Come procedere:

Allineate sul fondo del vaso uno strato di argilla espansa. Quindi coprire questo strato di argilla con il substrato di drenaggio.

Aggiungete la terra, preferibilmente in questa composizione: parte di terra comune, 1 parte di sabbia e 1 parte di humus di lombrico.

Miscelate bene e distribuite la terra fino ad arrivare a metà dell’altezza del vaso.

Quindi alloggiate le piantine con cura e aggiungete la terra necessaria. Annaffiate.

Posizionate il vaso in un luogo in cui riceva luce, ma esponeteli alla luce diretta del sole.

Dopo 4/5 giorni, posizionatelo in un luogo in cui riceva circa 6 ore di luce solare diretta.

In relazione all’annaffiatura, è molto importante prestare attenzione in modo il terreno sia umido, ma mai bagnato.

Acqua ogni volta che lo strato superficiale è asciutto.

Affinché le piante crescano e rimangano forti e sane, concimatele mensilmente con humus di lombrico.