Le coppie che litigano spesso sono quelle che si amano di più. – Parola di psichiatra!

Tutte le coppie litigano, ma quelle in cui i litigi accadono spesso, sono le più innamorate! E non lo diciamo noi, ma alcuni professionisti in uno studio condotto presso l’Università del Michigan e pubblicato in seguito sulla rivista Journal of Marriage and Family.

Può sembrare paradossale, ma i partner che litigano, si amano di più rispetto a chi evita i conflitti.

In realtà l’argomento si riferisce soprattutto alle situazioni in cui due persone esprimono le loro diverse opinioni senza temere scontri e confronti.

Durante le discussioni entrambi manifestano le loro ideologie, la personalità, il desiderio di rendere partecipe l’altro attirandolo anche su terreni scomodi.

Molti credono, erroneamente, che la salute di una relazione si basi e si misuri solo attraverso i sentimenti, il numero di coccole e baci, dal tenersi per mano o meno e ridere.

Non esiste una relazione perfetta, impeccabile, un eterno stato di grazia.

Affinché una relazione sia sana e duri nel tempo, necessita di concessioni e compromessi.

In questo modo, si è in grado di rivelare la vera personalità e di vedere la vera personalità dell’altro.

Discutere serve a conoscersi meglio, a far emergere lati insospettati.

Conoscersi meglio significa amarsi e rispettarsi in modo autentico.

Una relazione d’amore è un processo di apprendimento eterno.
Nondimeno, dobbiamo mantenere l’equilibrio.

Sebbene tutti gli argomenti siano utili per le relazioni, è necessario argomentare nel modo adeguato, senza permettere cioè, che un confronto diventi inutile e persino distruttivo.

Perché se è vero che “l’amore non è bello se non è litigarello”, come recita un famoso detto, è anche vero che alcuni limiti, durante un litigio, non vanno oltrepassati.

Quando la discussione diventa più animata e i toni più accesi, bisogna fare attenzione a ciò che si dice.

Il potere delle parole non dovrebbe essere dato per scontato. È bene controllarle per non doverle rimpiangere in futuro.

Un altro errore da evitare durante una discussione è quello di tirare in ballo gli argomenti che riguardano il passato e concentrarsi invece sul presente.

È necessario che entrambi i partner esprimano la propria opinione. L’attenzione all’ascolto è importante quanto l’argomento discusso.

Di seguito una serie di consigli per un confronto costruttivo e propositivo. Un confronto che non mini l’unione della coppia, ma anzi, la rafforzi e la completi:

Ricorda sempre che il tuo punto di vista non è necessariamente quello giusto, il più valido. Ascolta con attenzione l’opinione del tuo partner, cercate punti di contatto, espressioni comuni.

Se ti accorgi di aver commesso un errore, ammettilo. Non aggredire per cercare di difendere il tuo orgoglio.

Se noti che la discussione si sta trasformando in una sorta di accusa, fai una pausa e pensa. Devi imparare come controllare la tua rabbia e affrontare il lato opposto in modo costruttivo.

Può capitare che gli animi si surriscaldino, quindi prendi un respiro e cerca di metterti nei panni del tuo partner per capire meglio il suo stato d’animo.

Le persone con una mentalità aperta hanno più probabilità di vivere una relazione felice, appagante. Non si può essere felici se non si impara a rispettare il pensiero del proprio partner e ad ascoltarlo.

Cerca sempre di restare calmo durante un litigio. Se permetti alle tue emozioni di prendere totalmente il controllo, il disastro è sicuro. I tuoi argomenti devono essere ragionevoli soprattutto quando l’argomento è sensibile.

Infine, assicurati di essere elegante, gentile e dignitoso quando discuti con il tuo partner.
Astieniti dalle urla, dalle prese in giro o dagli insulti. Sii adulto.

Imparare a litigare quindi? Assolutamente sì, affinché una discussione resti un motivo per conoscersi, crescere e migliorare la propria vita di coppia.

Un segno di vita e della volontà di stare insieme.